RC Auto: dopo 30 anni di regali alle compagnie assicuratrici, puoi diventare un automobilista libero

La RC auto, Responsabilità civile obbligatoria, è un’assicurazione così diffusa in Italia da coprire 43 milioni di veicoli, con 12 miliardi di euro di premi nel 2022. Da luglio 1994, le compagnie fanno il bello e il cattivo tempo, perché da quel momento c’è la piena libertà tariffaria, dopo oltre due decenni di tariffe amministrate dallo Stato. Pertanto, sono affari d’oro per i gruppi assicurativi, colossi che, se il settore fosse uno sfacelo per loro, starebbero ben alla larga da questo mondo. La canalizzazione, la spinta delle compagnie verso i carrozzieri convenzionati, è sempre più forte per controllare il mercato della riparazione, a discapito dei carrozzieri indipendenti e della concorrenza. Si rende l’automobilista schiavo delle polizze, spaventandolo con penali di qualunque tipo se osa recarsi dai carrozzieri di qualità di Mio Carrozziere o da altri indipendenti.

Fra i mille regali ricevuti dalla politica, grazie a forti pressioni (lecite), l’indennizzo diretto del 2007 che spinge gli assicurati fra le braccia dei carrozzieri convenzionati, e la riduzione dei risarcimenti delle microlesioni del 2012. Ma anche il sistema degli incentivi/disincentivi nella gestione della Convenzione del risarcimento diretto.  Dopo questi doni, e tariffe così alte da essere un record in Europa, dal 2020 si verificano aumenti fortissimi per l’inflazione e il costo dei rimborsi. Insomma, automobilista imprigionato da Rca con clausole vessatorie, e bastonato da prezzi esorbitanti.

La diffusione della scatola nera è un bluff, visto che si è paralizzata appena al Sud sono finiti gli automobilisti cui appiopparla, con parallela ultra canalizzazione del danneggiato. In quanto a Preventivass, serve a poco se non dice la clausola chiave: io, automobilista, sono libero di rivolgermi ai carrozzieri indipendenti di qualità, l’élite di Federcarrozzieri? Ecco, questo è l’obiettivo numero uno che tutti voi proprietari di auto dovete assolutamente avere: guadagnare la vostra libertà di scelta, di far riparare la vettura dal carrozziere di fiducia, che lavora a regola d’arte.

Diventa un automobilista libero, che si prende davvero cura della propria macchina, dandola in mano ad artisti che operano per la qualità della riparazione, per la sicurezza stradale, per la libera concorrenza nel libero mercato: il network Mio Carrozziere.

Published On: 15/02/2024 Categories: Assicurazioni

Cerca la carrozzeria più vicina a te per maggiori informazioni e per un preventivo gratuito.

TROVA LA CARROZZERIA MIOCARROZZIERE
PIÙ VICINO A TE

RICHIEDI INFORMAZIONI

    Dichiaro di aver preso visione e autorizzo il trattamento dei dati personali l'informativa sulla privacy.