Contratto RC Auto: rivolgiti a Mio Carrozziere per dire no a cavilli oscuri e penalizzanti

Per abbindolare i consumatori, la soluzione è facile: parlare difficile. Cambiare le carte in tavola, usare un linguaggio criptico, sfruttare un gergo tecnico misterioso. Proprio quanto avviene nel settore RC Auto. La maggior parte dei contratti delle polizze auto è una sbrodolata di cavilli tendente a disorientare. Solo un esempio: per la garanzia RCA, il cliente avrà diritto alla liquidazione del danno, decurtato di una percentuale del 10%, con il limite pari a euro 1.000. Tale penale non verrà applicata qualora la carrozzeria convenzionata non sia presente nel raggio di 20 km dal luogo di accadimento del sinistro e/o dal luogo di residenza del contraente, a condizione che il contraente non si avvalga della cessione del credito.

Come si vede, in una botta sola, ci hanno messo dentro: sanzioni a chi osa rivolgersi al carrozziere indipendente, canalizzazione forzata verso il carrozziere convenzione, ostacolo alla cessione del credito. Ossia a vedere il credito (vantato verso la compagnia) a un carrozziere indipendente, il quale poi si occupa di tutte le pratiche burocratiche.

In un attimo, l’automobilista è in trappola. Dentro questa bara, c’è la spinta della compagnia alle spalle del cliente: vai qui, fai qui questo, stai in gabbia, non ti muovere.

E la libertà? E la libera concorrenza? Tanti saluti. Per non parlare della proliferazione di società che intermediano convenzioni tra carrozzieri convenzionati e compagnie: intascano una provvigione sul costo della riparazioni. Resta tutto nel loro giro.

Scordatevi pure di essere considerati buoni clienti se non causate sinistri. Siete cattivi se li subite senza colpa. La compagnia, a causa delle tecnicalità derivanti dalla cosiddetta convenzione Card (Convenzione tra assicuratori per il risarcimento diretto), reputa cattivi clienti quelli che subiscono il danno. Se infatti il valore del risarcimento è inferiore al forfait, in camera di compensazione il sinistro avrà un esito economico positivo per la compagnia del danneggiato. Se è superiore, l’esito sarà negativo. L’unico obiettivo è contenere il risarcimento nel forfait, non perderci quattrini.

Soluzione: rivolgetevi al network di qualità Mio Carrozziere, con riparatori indipendenti in grado di capire assieme a voi quale sia la polizza RC Auto migliore, su misura. Per una riparazione a regola d’arte, a beneficio dell’estetica e della funzionalità, nonché della sicurezza stradale vostra, di chi guida con voi e degli altri utenti.  Anche perché le vetture devono essere riparate tramite l’utilizzo di ricambi originali: gli unici che garantiscano la sicurezza.

Published On: 01/03/2024 Categories: Assicurazioni

Cerca la carrozzeria più vicina a te per maggiori informazioni e per un preventivo gratuito.

TROVA LA CARROZZERIA MIOCARROZZIERE
PIÙ VICINO A TE

RICHIEDI INFORMAZIONI

    Dichiaro di aver preso visione e autorizzo il trattamento dei dati personali l'informativa sulla privacy.